cristina

About cristina

This author has not yet filled in any details.
So far cristina has created 4 blog entries.
30 10, 2016

Debbie e Carlos

2016-10-31T09:04:26+00:00

 

 

Molto è accaduto a Carlos e a me da quando abbiamo decollato con NIA dal 1983. E’ stato un viaggio di grande trasformazione personale e professionale. Le scienze antiche e moderne, la saggezza spirituale e le forze esterne ed interne hanno guidato la nostra evoluzione. Siamo stati ispirati da molte muse: dall’arte della danza alle arti marziali, dall’arte della guarigione e ogni musa ha aiutato a portare il messaggio di NIA nel mondo attraverso i nostri corpi.debbie-rosas-and-carlos-rosas-1024x735

Se non ci fossimo avviati a creare NIA in modo consapevole, questo non sarebbe successo. Creare e disegnare un progetto per amare il proprio corpo e la propria vita sarebbe sembrato una cosa troppo opprimente, un incarico monumentale – ma ciò è esattamente ciò che abbiamo fatto. Ogni scelta che abbiamo fatto ha sviluppato ramificazioni di potere positivo nella nostra vita, nell’industria del fitness e nella vita della gente di tutto il mondo. Dedicare la nostra vita a NIA è il risultato dell’aver capito il potenziale che abbiamo tutti noi come persone nel costruire una vita sorprendente e piena di gioia. NIA ci ha aiutati a trovare i nostri propositi e a diventare Sacred Athlete e questo, alla fine, ha fatto in modo che creassimo un sacro modo di mantenerci.

La conoscenza che noi, gli allenatori e gli insegnanti condividiamo con voi è pratica. E’ facile e accessibile per tutti i cammini della vostra vita. Al di là della religione, del credo, del proprio vissuto, dello stato di salute e del livello di idoneità fisica, NIA cambierà il vostro corpo e la vostra vita.

Con amore

Debbie Rosas Steward e Carlos Aya Rosas

(cofondatori NIA)

30 10, 2016

IL CORPO, LA MENTE

2016-10-31T09:03:33+00:00

 

L’uomo comunica se stesso attraverso l’unica verità che conosce. IL CORPO!

zen-stonesLo scopo di qeste giornate è quello di far conoscere una parte di noi che ci porterà a scoprire qualcosa di meraviglioso su come siamo fatti, poiché non è solo la parte fisica che ci compone o le sue fabbriche fisiologiche con i sistemi e gli apparati che ci fanno vivere, entrambe funzionano attraverso meccanismi molto semplici che vengono influenzati da stati emozionali. Dal mondo delbambino a quello dell’adulto siamo sempre sottoposti a stimoli costanti che ci portano a provare esperienze diverse, talvolta piacevoli, altre ‘meno.Ed è in queste esperienze che registriamo i dati che ci portano ad essere quelli che siamo con ma memoria comportamentale … ma la consapevolezza del ” io sono chi voglio essere “ dovrebbe diventare la nostra meta, il nostro motto per comprendere che solo quando saremo un tutt’uno fra il dentro ed il fuori, saremo pronti a cogliere l’essenza della vita.
Entrando in contatto con noi stessi scopriremo nuove possibilità di apprendimento, nuovi orizzonti e nuovi sentieri da percorrere con l’entusiasmo, sempre attento e vigile, di quel Bambino che c’è in noi …

Buon viaggio e buon divertimento.

Gianfranco Biagi

30 10, 2016

Cos’è NIA?

2016-11-06T19:03:09+00:00

 

 

NIA nasce da un approccio olistico che integra forme di movimento orientali e occidentali.asc_3982-1024x678
Racchiude infatti, la concentrazione del TAI CHI, le posizioni dinamiche dello YOGA, la grazia e la spontaneità della DANZA MODERNA,
JAZZ E DUNCAN DANCE e la forza e la precisione delle ARTI MARZIALI.

NIA è: LA GIOIA DEL MOVIMENTO!

30 10, 2016

UNA TESTIMONIANZA DI UN APPASSIONATO DI NIA!!!

2016-10-31T09:09:13+00:00

 

 

Da bambino ero decisamente ipercinetico. Sicuramente, fossi nato negli Stati Uniti, mi avrebbero prescritto uno psicofarmaco. Stare seduto per me era una sofferenza: Avevo sempre bisogno  di muovermi.  Poi è venuto il Liceo e poi le lunghe ore degli studi universitari. Ma fino ai 30-35 anni le occasioni per muoversi non mancavano: lunghissimi percorsi a piedi, trekking, nuoto, tennis, palestra e poi… e poi avevo notato che il giorno dopo una serata trascorsa a cantare a  squarciagola con gli amici, o a ballare free dance in disimg_nialife_012coteca, provavo una sensazione di benessere psicofisico senza dubbio superiore al giorno dopo una seduta di palestra con i pesi.

Poi, diventato padre di famiglia, le cose si complicano: gli impegni e le responsabilità aumentano e l’attività fisica diventa discontinua e complessa.  La mia professione mi pone quotidianamente a confronto con tante persone che soffrono di dolori articolari, da posture scorrette e scopro che le contratture muscolari, come tante altre malattie, sono collegate anche con le nostre emozioni e scopro che non si può curare solo il corpo senza occuparsi anche della mente o dello spirito. Ho così approfondito discipline come l’osteopatia la riflessologia plantare, l’omeopatia, la kinesiologia, la medicina orientale, il metodo feldenkrais, e esperimentato forme di movimento-rilassamento consapevole come yoga, tai-chi e training autogeno.

Tutte queste inizialmente erano intriganti ma, nel tempo, mi rendevo conto che mancava sempre qualcosa…

Mancava quel benessere che continuavo a provare quando, ora sempre più raramente, potevo rivelare le energie con la voce e col corpo cantando o guardando al ritmo della musica. Sentivo ancora il desiderio di scaricare la tensione prendendo a calci e pugni qualcuno o qualcosa, sentivo il bisogno di avere contatto con la terra, di rotolarmi,  di strisciare, di camminare a quattro zampe. Sentivo che doveva assistere una forma di movimento fatta di combinazioni di esercizi semplici naturali a corpo libero armonici al ritmo della musica praticati a qualsiasi età,  ciascuno secondo le proprie possibilità e secondo differenti livelli di forma fisica.

Poi finalmente ho scoperto NIA… aveva tutto quello che cercavo da 20 anni… da prima ero felice… ma ora come faccio? non riesco più a smettere, sono diventato dipendente!!! vi prego aiutatemi!!!

Cristiano Mariani